Per raggiungerci
Partner in Ucraina

Notizie in mass media

Maternità surrogata

Teleprogramma "Pust' govoryat"
il rappresentante: Konstantin V. Svitnev
La data: 2006


"????????? - ????? ?????"

In Russia, sopratutto nelle zone rurali trattano i bambini in vitro con dubbi. Sicuramente ci sono esclusioni, ma di solito mettono un marchio su un bambino di quel tipo a città piccole.

Elena Kalmykova, madre con prole numerosa, ha istituito una Casa del bambino familiare. La sorella di Elena non poteva restare incinta con il secondo bambino a causa psicosomatica. I tutti capivano che solo la nascita del secondo bambino potesse salvarla. Elena ha partorita i suoi sette bambini sani senza fatica. In risultato ha portato in seno un bambino per la sua sorella.

Ekaterina Zakharova, Professore associato, candidato di Scienze storiche, la direttrice della scuola, la nonna del primo bambino nato con il programma di maternità surrogata "post mortem" disse: "Bambini fecondati in vitro sono intelligenti, belli e sani".

Natalia lechbinskaya, avvocatessa: «Il problema è solamente assenza dell'accordo che regola raporti nelle fase diverse del programma di maternità surrogata. La legislazione deve considerare i diritti di madre surrogate, rischi assicurati. Deve difendere i diritti dei genitori genetici e riservatezza dei dati della due parti. Se riescono di risolvere i problemi legislativi più presto possibile smettiamo questa "caccia alle streghe".

Vittoria Zaeva, medico capo della clinica "Ma-Ma". il programma di maternità surrogata esiste nelle tutte le legge del Ministeri della salute. Tutto è legale. La cosa importante è ragionare in modo corretto questo programma che, infatti, è la soluzione per persone che non possono partorire un bambino. Si sono formati i standart durante 15 anni dell'esistenza del programma. Ogni clinica conclude un accordo e ve lo consegna.

Alessandra Myantseva, corrispondente di «Komsomol'skaya pravda» «Per evitare imbroglio dalla parte di genitori genetici e dalla parte di madri surrogate ci vuole istituire aziende speciale sulla base del Ministero della salute o centri federativi e per dirigere i soldi ricevuti dalle aziende-mediatori luride alle cliniche per alimentazione e sostegno salute di madri surrogate future».

Konstantin Svitnev, il direttore dello studio legale: «dobbiamo pensare al perfezionamento della legislazione attuale nell'ambito della regolarazione dell'applicatione delle tecnologie di reproduzione assistita. L'accordo di maternità surrogata è un accordo ordinario dei servizi a pagamento però la madre surrogata può tenere il bambino. In Ucraina, in Belorussia e anche in Kazakhstan la madre surrogata sono comunque costretta a dare il bambino ai genitori-partecipanti al programma di maternità surrogata».

Rahno Il'ushina cerca una madre surrogata. Rahno si è sposata da 7 anni. Rahno era incinta. Durante la gravidanza era sottoposta alle due operazioni. Era la questione di chi salvare. O la donna oppure il bambino. I medici hanno fatto tutto che potevano. Il bambino è vissuto solo 3 giorni. Poi i medici hanno detto a Rahno che non potesse avere figli. La famigla Il'ushiny non ha soldi per rivolgersi ai servizi di una madre surrogata, ma loro vogliono avere figli. Ci sono tante coppie con il stesso problema. Rahno chiede: «Perchè il governo non aiuta a famiglie di quel tipo?»

Alexey Mitrofanov, il deputato della Duma Statale di RF: «Adottare i bambini è un'azione molto generosa, ma questo è un altro programma. Qualcuno vorebbe avere proprio il suo bambino in senso genetico e non possiamo rinunciarglielo. Stiamo realiste. La maternità surrogata esisterà sempre. Ci vuole sistemazione. Ci vuole non solo legge. Non è possible includere tutto nella legge. Abbiamo tradizioni. Molti non capiscono la necessità di maternità surrogata, molti sono vogliono accettarla a causa delle ragioni morale. Dobbiamo essere ragionevole. Non possiamo pribirla però non dobbiamo approvarla con entusiasmo».

Konstantin Svitnev, il direttore dello studio legale: «Nessun ha diritto di decidere che può avere figli e chi no. Ci sono millioni persone nel nostro paese che possono avere figli solo con l'assistenza di madri surrogate. La maternità surrogata può risolvere il problema della crisi demografica. Russia è in via di estinzione. Abbiamo bisogno di bambini sani. Il governo dovrebbe pensare a tutte le persone compreso quelle single cui volessero realizzare il loro diritto di avere figli con l'assistenza di maternità surrogata e superare tutti gli ostacoli».

















??????: +7 495 225 5595, ?????-?????????: +7 812 448 4717, E-mail: info@jurconsult.ru
Altre lingue

A partire dal 1 agosto 2007 la compagnia "Rosjurconsulting" è membro dell'Unione dei Legali di Mosca.

È stato elaborato dai legali della compagnia "Rosjurconsulting" un disegno di legge in materia di procreazione medicalmente assistita e garanzie dei diritti riproduttivi dell'uomo. Invitiamo sia professionisti in medicina, etica e diritto che il pubblico internazionale a prendere parte alla discussione di questo documento.

Rosjurconsulting in
Tweeter
LiveJournal
Come raggiungerci
A Mosca
+7 495 225 5595
A San Pietroburgo
+ 7 812 448 2450
Societá partner a Kiev
+38 044 528 51 51
E-mail:
info@jurconsult.ru

Rambler's Top100